Arie
Duetti...
Opere
Cantate
Compositori
Switch to English

Aria: Un fatal presentimento

Compositore: Donizetti Gaetano

Opera: Gemma di Vergy

Ruolo: Guido (Basso)

Scarica spartiti gratis: "Un fatal presentimento" PDF
Vieni! la mia vendetta. Alfonso d'Este. Lucrezia Borgia. DonizettiElla è un giglio di puro candore. Marchese. Linda di Chamounix. DonizettiDell' empia Cipro il popolo. Mocenigo. Caterina Cornaro. DonizettiManca alcuno. Massimiano. Fausta. DonizettiDalle stanze, ove Lucia. Raimondo Bidebent. Lucia di Lammermoor. DonizettiIo sognai che disperato. Belfiore. Alina, regina di Golconda. DonizettiAh, un foco insolita. Don Pasquale. Don Pasquale. DonizettiIn quell' arca rispettate. Noè. Il diluvio universale. DonizettiNella stanza, che romita. Guido. Gemma di Vergy. DonizettiUdite, udite, o rustici. Doctor Dulcamara. L'elisir d'amore. Donizetti
Wikipedia
Gemma di Vergy è un'opera lirica di Gaetano Donizetti su libretto di Giovanni Emanuele Bidera. L'opera debuttò il 24 dicembre 1834 al Teatro alla Scala di Milano, ottenendo un buon successo. Col passare del tempo l'opera uscì dal repertorio, ma fu eseguita nel 1975 a Napoli con Montserrat Caballé nel ruolo della protagonista, e poi ripresa a Barcellona, New York e Bergamo.
L'opera è ambientata in Francia, all'epoca della guerra dei cent'anni. Gemma è sposata con il Conte di Vergy, che sta per tornare dalla guerra. I suoi cavalieri Guido e Rolando però sanno che il conte di Vergy l'ha ripudiata, perché Gemma è sterile e non può avere figli; per questo si sposa con la giovane Ida di Gréville. Gemma, prima disperata, poi vendicativa, all'inizio cerca di uccidere Ida, ma poi, fallendo, chiede all'arabo Tamas, che la ama segretamente, di vendicarla. Tamas uccide il conte, ma Gemma si pente troppo tardi di ciò che è successo. Tamas si suicida, e Gemma, disperata, si proclama innocente, dicendo che tutto ciò è avvenuto per colpa del destino.