Arie
Duetti...
Opere
Cantate
Compositori
Switch to English

Aria: Cari luoghi ov'io passai

Compositore: Donizetti Gaetano

Opera: Linda di Chamounix

Ruolo: Pierotto (Contralto)

Scarica spartiti gratis: "Cari luoghi ov'io passai" PDF
Ah! Parea che per incanto. Smeton. Anna Bolena. DonizettiDeh! Non voler costringere. Smeton. Anna Bolena. DonizettiIl segreto per esser felici. Maffio Orsini. Lucrezia Borgia. DonizettiNella fatal di Rimini. Maffio Orsini. Lucrezia Borgia. DonizettiPer non istare in ozio. Armando Di Gondi. Maria di Rohan. DonizettiSon leggero, è ver, d'amore. Armando Di Gondi. Maria di Rohan. DonizettiProva mi dai, lo sento. Luigi. Ugo, Conte di Parigi. DonizettiV'accendano le tede i raggi delle stelle. Giunone. Agrippina. HändelApri le lucì, e mira gli ascosi. Dalinda. Ariodante. HändelZhit'ye u nas i umirat' ne nado. Basmanov. L'Opričnik. Čajkovskij
Wikipedia
Linda di Chamounix è un'opera in tre atti di Gaetano Donizetti. L'opera, denominata melodramma semiserio è su libretto di Gaetano Rossi. L'opera debuttò al Theater am Kärntnertor di Vienna, il 19 maggio 1842. Una versione riveduta venne preparata nell'autunno seguente e andò in scena a Parigi il 17 novembre 1842.L'opera non divenne nota al pari di Elisir d'amore, Don Pasquale o Figlia del reggimento, ma il suo titolo è diventato noto per la famosa aria della protagonista, Oh luce di quest'anima. Molti soprani si cimentarono solo in quest'aria (Joan Sutherland, Beverly Sills), o anche interpretando integralmente il ruolo di Linda (Edita Gruberová, Mariella Devia, Jessica Pratt). L'opera ebbe importanti rappresentazioni nel corso del '900: la più nota è quella alla Scala, con Margherita Rinaldi e Alfredo Kraus diretti da Gianandrea Gavazzeni.
Il marchese di Boisfleury trama per poter far sua Linda, figlia di Antonio e Maddalena, fingendo di volerla proteggere. La coppia teme per la figlia, e Linda, amante segreta di Carlo (in realtà Visconte di Sirval e nipote del marchese), per fuggire alle insidie si reca a Parigi con Pierotto e alcuni amici savoiardi.
Linda vive in un appartamento che Carlo le ha offerto e si è arricchita, ma viene raggiunta dal Marchese, che tenta ancora di sedurla ma invano. Intanto, Antonio è giunto a Parigi per rivedere la figlia, ma non la riconosce nella ricca signora che è diventata. Quando Linda si rivela, temendo che abbia perduto il suo onore, Antonio la ripudia. A complicare la situazione è la notizia di Pierotto, che comunica che Carlo ha sposato una donna di nobili origini. Linda impazzisce, e viene riportata a Chamounix.
Carlo torna a Chamounix, ed apprende la situazione di Linda, e le spiega che aveva rifiutato le nozze imposte dalla madre. Linda così riacquista la ragione e l'opera si conclude nella felicità generale.