Arie
Duetti...
Opere
Cantate
Compositori
Switch to English

Aria: Sempre fido e disprezzato

Compositore: Händel Georg Friedrich

Opera: Alessandro

Ruolo: Tassile (Mezzo/Tenore)

Scarica spartiti gratis: "Sempre fido e disprezzato" PDF
Già mi sembra al carro avvinto. Lotario. Lotario. HändelSulla ruota di fortuna và girando. Eustazio. Rinaldo. HändelBella, non mi negar, ch'io sol ti. Idelberto. Lotario. HändelVi fida lo sposo, vi fida il regnante. Valentiniano. Ezio. HändelProve sono di grandezza. Alessandro. Alessandro. HändelArmati, oh core, di cieco sdegno!. Trasimede. Admeto. HändelTacerò; mà non potrai. Floridante. Floridante. HändelTanti affanni ho nel core, ch'il dolore. Ottone. Ottone. HändelCara sposa, amante cara, dove sei?. Rinaldo. Rinaldo. HändelFrà le stragi e frà le morti. Alessandro. Alessandro. Händel
Wikipedia
Alessandro è un'opera lirica di Georg Friedrich Händel, basata su un libretto di Paolo Rolli.
La prima esecuzione in pubblico avvenne nell'Her Majesty's Theatre in Haymarket di Londra il 5 maggio 1726, e vide il debutto sulla scena britannica del soprano Faustina Bordoni, moglie di Johann Adolf Hasse, con Francesca Cuzzoni, Francesco Bernardi, Luigi Antinori e Giuseppe Maria Boschi.
In Germania la prima rappresentazione fu ad Amburgo il 18 novembre 1726, a cui seguì l'allestimento di Braunschweig del 1728.