Arie
Duetti...
Opere
Cantate
Compositori
Switch to English

La bella Elena

Compositore: Offenbach Jacques

Arie (spartiti per voce e pianoforte):

Hélène (Mezzo)

Amours divins! ardentes flammes!Là! vrai, je ne suis pas coupableOn me nomme Hélène la blondeUn mari sage est en voyage

Oreste (Tenore/Soprano)

Au cabaret du labyrintheEn couronnes tressons les rosesVénus au fond de notre âme

Pâris (Tenore)

Au mont Ida trois déessesEt tout d'abord, ô vile multitude

Partitura vocale

"La bella Elena" PDF 0Mb "La bella Elena" PDF 14Mb "La bella Elena" PDF 19Mb

Partiture per orchestra

"La bella Elena" PDF 3Mb "La bella Elena" PDF 4Mb
Revision Report PDF 0Mb
Voices, Chorus, Orchestra
Wikipedia
La bella Elena (titolo originale La Belle Hélène) è un'operetta francese in tre atti di Jacques Offenbach ed il libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy.
La prima assoluta è stata data con successo al Théâtre des Variétés di Parigi il 17 dicembre 1864 con il soprano Hortense Schneider, José Dupuis, Jean-Laurent Kopp, Pierre-Eugène Grenier ed Alexandre Guyon diretti dal compositore.
Contiene una satira della vita politica francese. Intendeva mettere in ridicolo coloro che in quel tempo volevano mettere le mani su Parigi. Non a caso il protagonista maschile è Paride (in francese "Pâris") che riesce ad ottenere con l'aiuto degli dei una notte d'amore con la bella Elena di Troia, moglie di Menelao che proprio per questo affronto scatenerà la guerra di Troia.