Arie
Duetti...
Opere
Cantate
Compositori
Switch to English

Aria: Ah! stigie larve

Compositore: Händel Georg Friedrich

Opera: Orlando

Ruolo: Orlando (Mezzo/Tenore)

Spiacenti, ma non abbiamo ancora una partitura separata per questa parte, ma puoi scaricare la partitura completa di quest'opera e trovare manualmente quello che stai cercando.
Accompagnato: Orlando
Ah! Stigie larve, ah! scellerate spettri,
che la perfida donna ora scondete,
perchè al mio giusto furor non la rendete?

Ah! misero e schernito lingrata già mha ucciso!
Sono lo spirto mio da me diviso,
sono um ombra, e qual ombra adesso io voglio varcar là giù
ne regni del cordoglio!
Ecco la stigia barca; di Caronte il dispetto,
Già solco londe, londe nere.

Ecco di Pluto le affumicate soglie,
e larso tetto!

Già latra Cerbero,
e già dellErebo ogni terrible squallida furia sen viene a me!

Ma la furia, che sol mi diè martoro, dovè?
Questa è Medoro!

A Prosepina in braccio vedo che fugge, or a strapparla
io corro...
Ah! Proserpina piange?
Vien men il mio furore, se si piange allinferno anco damore!

Vaghe pupille no, non piangete no,

che del pianto ancor nel regno può in ognun destar pietà.

Ma sì, piangete sì, che sordo al vostro incanto
nè calma il mio furor.