Arie
Duetti...
Opere
Cantate
Compositori
Switch to English

I due Foscari

Compositore: Verdi Giuseppe

Arie (spartiti per voce e pianoforte):

Francesco Foscari (Baritono)

O vecchio cor che batteQuesta dunque è l'iniqua mercede... Quel bronzo feral

Jacopo Foscari (Tenore)

Ah padre, figli, sposaAll'infelice veglioDal più remoto esilio... Odio solo ed odio atroceNon maledirmi o prode

Lucrezia Contarini (Soprano)

Più non viveTu al cui sguardi onni possente... La clemenza! s'aggiunge lo scherno

Partitura vocale

"I due Foscari" PDF 9Mb "I due Foscari" PDF 10Mb "I due Foscari" PDF 12Mb
Cavatina: Tu al cui sguardo onnipossente PDF 4MbScena ed Aria: Più non vive!... l'innocente PDF 2Mb
Dal più remoto esilio... Odio solo ed odio atroce. Jacopo FoscariSento iddio che mi chiama (Jacopo Loredano)Dal piu remoto esilio (Jacopo Loredano)Tu al cui sguardi onni possente... La clemenza! s'aggiunge lo scherno. Lucrezia ContariniLa clemenze s'aggiunge lo schermo (Lucrezia Contarini)O vecchio cor che batte. Francesco FoscariNon maledirmi o prode. Jacopo FoscariAh padre, figli, sposa. Jacopo FoscariAll infelice veglio (Jacopo Foscari)Più non vive. Lucrezia ContariniQuesta dunque e l'inique mercede (Francesco Foscari)Quel bronzo feral (Francesco Foscari)Notte perpetua notte (Jacopo Loredano)Ah! si ch'io senta ancoraEccomi solo alfineO vecchio cor